loader image

La Tutela dell’acquirente di una casa in costruzione

I preliminari pubblici dinanzi al Notaio e la polizza fideiussoria a garanzia degli acconti

Dal 2019, con l’introduzione dell’obbligo di sottoscrivere i preliminari in forma pubblica dinanzi al notaio, si è voluto affidare a un pubblico ufficiale la vigilanza sulla regolarità degli atti, garantendo il rispetto delle norme nel processo di vendita degli immobili in costruzione.

Dlgs 14/2019: l’obbligo di stipulare il contratto preliminare mediante atto pubblico o scrittura privata – Dlgs 122/2005: l’obbligo del costruttore a consegnare all’acquirente, prima o all’atto della stipula di un contratto una fideiussione a garanzia di tutti gli acconti versati o da versare

La legge impone l’obbligo di trascrivere il contratto preliminare e di rilasciare la fidejussione al momento della stipula. Senza queste condizioni, l’atto è considerato nullo, e l’acquirente non può derogare a tale disposizione, sottolineando l’importanza di una procedura rigorosa e conforme alla normativa vigente.

Impatti della Normativa sui Costruttori

L’introduzione di fideiussioni bancarie o assicurative ha determinato un cambiamento significativo nel flusso di lavoro dei costruttori. Solo le imprese con un rating finanziario migliore sono in grado di rilasciare tali polizze, potenzialmente restringendo il mercato e influenzando i prezzi, ma offrendo al contempo maggiore sicurezza agli acquirenti.

Protezione dell’Acquirente

La normativa mira a proteggere l’acquirente, prevenendo la perdita degli acconti in caso di insolvenza del costruttore. Obblighi dettagliati nel contratto preliminare, inclusi estremi della fideiussione, offrono trasparenza nel processo costruttivo e rafforzano la posizione dell’acquirente.

Trascrizione e Tutela Aggiuntiva

La trascrizione del contratto preliminare nei registri immobiliari offre una tutela aggiuntiva, impedendo al costruttore di compiere atti pregiudizievoli successivi. Il notaio, con funzioni di controllo, garantisce la conformità della fideiussione ai modelli standard, proteggendo l’acquirente da potenziali rischi.

Dettagli nel Contratto Preliminare

Il contratto preliminare richiede dettagli precisi, dal capitolato alle caratteristiche tecniche, al termine di completamento e al prezzo. La legge cerca di garantire chiarezza nel processo di vendita degli immobili in costruzione, promuovendo una maggiore consapevolezza e responsabilità da parte delle imprese di costruzione.

Garanzie e Limitazioni

La legge delinea le garanzie, come la trascrizione e la fideiussione, e le limitazioni, stabilendo un controllo accurato del notaio sull’effettiva consegna della fideiussione al momento della stipula del contratto preliminare, garantendo così una procedura conforme alle normative.

Se vuoi una consulenza di ordine tecnico e fiscale contatta i nostri consulenti Hoomi all’indirizzo mail info@hoomi.it o chiedi un incontro presso Officina Agile via Trasimeno 10 Arezzo al 393 8600130.

Potrebbe interessarti

NEWS IMMOBILIARI

Iscriviti per non perderti le novità sul mondo immobiliare!

Notizie immobiliari di attualità e informazione dell’ultima ora sul mercato immobiliare italiano e internazionale